Giu2011

IL NUOVO STABILIMENTO DI UN'AZIENDA IN SALUTE

Fatturato ed export in crescita per la Legnopan

DA " IL GIORNALE DI VICENZA" del 12/06/2011

"Con una crescita del fatturato a doppia cifra e un nuovo stabilimento di 10 mila metri quadri,Legnopan ha i suoi buoni motivi per festeggiare. Ieri mattina, all’inaugurazione della nuova sede dell’azienda, a Piovene, hanno voluto essere presenti rappresentanti politici, istituzionali e di categoria per testimoniare che,nonostante i tempi duri dell’ economia, qualche buona notizia gira ancora. Tra tutti il presidenti di Confindustria Vicenza Roberto Zuccato, l’assessore regionale Marino Finozzi e il sindaco di Piovene Maurizio Colman. L’azienda, nata nel 1979 per un’intuizione dell’attuale presidente Loris Mattei, è attiva nel settore della commercializzazione di semilavorati in legno per l’arredamento moderno e l’industria del mobile. Nel girodi 32 anni èpassata da un'organico di tre persone a  32 dipendenti; da un capannone di mille metri quadrati agli attuali 10 mila, da un territorio di competenza limitato all’Altovicentino,all’export. Nel 2010 ha chiuso con un fatturato di 14 milioni di euro, ha effettuato più di 11 mila 500 consegne e gli otto mezzi di proprietà hanno percorso oltre mezzo milione di chilometri. In questo2011 il fatturatoè già increscita del 30% tanto che l’obiettivodei titolari è di chiudere a quota 16,5 milioni. Accanto al fondatore Loris Mattei, sono ora impegnati anche i figli Enrico e Alessandro. «Festeggiamo una tappa importante di un percorso lungo 32 anni -ha ricordato il presidente nato dalla passione per il legno. Tre i punti fermi del nostro modo di lavorare: attenzione alle richieste del cliente, prodotti innovativi e un servizio efficace». «Vedere un’azienda che cresce a due cifre in un momento come questo -ha commentato Zuccato- e in un settore comequello del legno arredo, in difficoltà in tutta Europa, fa capire l’ importanza dipuntare sull’innovazione e sulla formazione»".

Alessia Zorzan

VAI ALL'ARTICOLO
PDF